Home / Il Comune / COMUNICATI / Istituzione divieto transito nel tratto della ex p...

Noto 06.10.08

Su segnalazione di cittadini e turisti e previo sopralluogo di funzionari comunali, il Comando Polizia Municipale ha provveduto ad emanare un'ordinanza di divieto di accesso e transito nel tratto della ex provinciale 64 (retrocesso al Comune nel dicembre 2006) che dai tornanti del Durbo sale fino al Monte Alveria.
E' stata infatti constatata la fondatezza della segnalazione, in quanto dalla parete di rocce incoerenti, formata da detriti alluvionali e sconvolta da radici ed arbusti, si staccano frequentemente grosse pietre che precipitano sulla sottostante sede stradale, con conseguente grave pericolo per la pubblica incolumità.
La situazione accertata fa anzi temere con le prossime piogge autunnali la possibilità di vere e proprie frane.
Pertanto il tratto stradale in questione è stato chiuso con lucchetto, utilizzando la sbarra di ferro ivi apposta, pare dalla Provincia, allorché aveva vietato per gli stessi motivi il transito, anche se essa era rimasta aperta perché danneggiata da ignoti.
Il Comune provvederà pertanto a periodici controlli, per constatare che lo sbarramento rimanga integro e denunziare i responsabili di eventuali altri atti di danneggiamento, sui quali pare si abbiano concreto sospetti.
La completa tutela del Monte Alveria è prevista a breve, allorché sarà disciplinato l'accesso dalla Porta della Montagna, con la chiusura notturne del cancello e l'installazione di un sistema di allarme.