Home / Il Comune / COMUNICATI / Il Comune di Noto aderisce alla campagna mondiale ...

Noto   30.10.08

        Il Comune di Noto, rispondendo all'appello per una moratoria contro la pena di morte, promosso dalla Comunità di Sant'Egidio, con deliberazione della Giunta comunale ha approvato formalmente l'atto di adesione alla settima edizione della "Giornata mondiale delle città per la vita - città contro la pena di morte", prevista per il 30 novembre 2008.

        L'iniziativa, diretta all'abolizione della pena di morte nel mondo, che si celebra ogni 30 novembre, in ricordo dell'anniversario della prima abolizione della pena di morte ad opera di uno Stato (il Granducato di Toscana), avvenuta nell'anno 1786, ha messo in rete, negli ultimi anni, amministrazioni locali e società civile, per offrire e promuovere universalmente questa battaglia tanto decisiva per l'umanità intera, la cui edizione del 2007 ha registrato l'adesione di 760 città, rappresentando così la più grande mobilitazione internazionale finora realizzata per fermare nel mondo tutte le esecuzioni capitali.

        L'adesione all'iniziativa comporta l'assenso all'inserzione del Comune di Noto quale membro di "Città per la vita - Città contro la Pena di Morte", senza alcun onere, se non un impegno morale a condividere i contenuti e l'intento dell'iniziativa. Inoltre, la giunta comunale ha stabilito di provvedere, in virtù di tale adesione, a collegare la pagina iniziale del sito web del Comune, attraverso un link con il sito della Comunità di Sant'Egidio (www.santegidio.org) che porta direttamente alla pagina Campagna Mondiale Contro la Pena di Morte, www.santegidio.org/pdm/logo_cities.htm, dove vi sarà la lista completa di tutte le città che aderiscono al progetto.

                                                                                                                               G. Cicero