Home / Il Comune / COMUNICATI / Coordinamento delle attivit√† turistico-culturali,...

Noto   19.11.08

          Giovedì 20 novembre, alle ore 17,00, si terrà a Noto una riunione di tutti i sindaci dei comuni della provincia di Siracusa e dei rispettivi uffici turismo per coordinare tutte le proposte e gli eventi turistici e culturali dell'intero territorio provinciale, da sottoporre alla Cabina di Regia ideata dal Presidente Nicola Bono.
Scopo della riunione √® quello di coordinare tutte le manifestazioni al fine di evitare sovrapposizioni negli stessi periodi e poter fornire alla Cabina di Regia un insieme di eventi importanti, al fine di realizzare un unico cartellone provinciale. Si vuole infatti, avendo una visione pi√Ļ ampia del territorio e senza sacrificare le piccole iniziative comunali, creare un cartellone di grandi eventi che possano caratterizzare, in maniera importante, l'intero territorio, facendo godere al turista tutte le potenzialit√† che, da Portopalo a Carlentini, la provincia di Siracusa √® in condizione di offrire.
Dobbiamo spogliarci del concetto localistico e campanilistico per una visione pi√Ļ alta di turismo di "sistema". Ogni comune sar√† ovviamente libero di proporre piccoli e variegati appuntamenti per dare slancio all'economia locale, ma sui grandi eventi bisogna lavorare ad una visione pi√Ļ estesa, come avviene gi√† da anni in Toscana, in Umbria o in Piemonte.
E' di fondamentale importanza il contributo che verrà fornito dai privati e dalle associazioni di categoria, che saranno i veri protagonisti del rilancio economico e senza i quali questo ambizioso ma concreto e fattibile progetto non potrà partire.
La provincia di Siracusa dovrà proporsi con tutta la sua offerta turistica e culturale, in maniera unitaria e in tutti gli appuntamenti nazionali e internazionali, al fine di attrarre, con una intelligente politica promozionale, turisti da tutto il mondo, divenendo essa stessa una vera e propria azienda turistica.
Sono certo che tutti i colleghi sapranno "sposare" questo ambizioso progetto che permetterebbe all'intero territorio, e non soltanto alle due città di Noto e Siracusa, di poter crescere e far diventare, per l'intera provincia, il turismo un volano di sviluppo economico.  

                                                                                                                               Il Sindaco