Home / Il Comune / COMUNICATI / Comunicato dellÂ’intervento eseguito in via Fiorit...

Comunicato dell'intervento eseguito in via Fiorito.

Il 29 aprile c.a l'Amministrazione comunale ha avviato ancora una volta questa importante operazione denominata "PULIAMO IL TERRITORIO" al fine di dare una concreta risposta all'annoso problema dell'abbandono di rifiuti.
Tutte le forze sono state impegnate per riportare a normali condizioni di recupero, riciclo e smaltimento una situazione di degrado ambientale prodotta dall'abbandono irregolare di rifiuti provvedendo così al risanamento di un sito a medio e basso rischio inquinamento.
Questa operazione, sotto la spinta incessante dell'Ufficio Igiene Urbana, è stata anche una grande occasione d'impegno per l'ambiente e di coesione sociale, e' stato fondamentale il ruolo del consigliere comunale Andrea Burgaretta, e di alcuni proprietari dei terreni limitrofi alla Via Fiorito che hanno lavorato in sinergia con i volontari dell'associazione A.V.C.N. dando prova del loro amore per il territorio.

Le modalità operative d'intervento sul sito degradato hanno seguito due fasi:
-la prima comprendente tutte le attività di rimozione, abbancamento e differenziazione dei rifiuti in base alle principali tipologie;
-la seconda comprendente le attività concernenti il ritiro dei rifiuti precedentemente abbancati e il trasporto agli impianti autorizzati per il successivo smaltimento.
Durante l'intervento sono stati rimossi circa 37.140 KG tra rifiuti ingombranti, materassi abbandonati, elettrodomestici, rifiuti solidi urbani e rifiuti vegetali.

Si ribadisce, ancora una volta, l'importanza del progetto che rappresenta un evento qualificante anche per l'utilizzo della manodopera impegnata ( associazioni che opportunamente organizzate e coordinate incidono sul territorio in maniera significativa realizzando obiettivi strategici in materia di controllo e salvaguardia ambientale); l'obiettivo è quello di continuare l'operazione complessa e capillare sul territorio, di eliminazione dei detrattori ambientali e di riqualificazione territoriale.

Al fine di migliorare il controllo dell'ambiente, per monitorare situazioni di degrado e l'insorgere di eventuali fenomeni criminosi ambientali, nella zona è stato installato un impianto di videosorveglianza.